Castaldato di Antrodoco

San Terenziano

San Terenziano

Rione San Terenziano

Scudo

Gonfalone

Drappo di forma rettangolare con fondo di colore blue e impressa l’immagine di San Terenziano, inserito in un ovale a fondo celeste chiaro. San Terenziano ricorda l’antica chiesetta situata nel rione di cui ora restano poche tracce. In alto la scritta San Terenziano.

Il rione San Terenziano interessa la parte della città comunemente detta “al di là dellu ponte” zona che comprende la Salaria, via Marmorale, Via San Terenziano, Via Regina Margherita e Via Dante Alighieri un tempo considerata la zona artigianale e industriale del paese.

Noto per la storica infiorata in onore della Madonna delle Grotte che puntualmente ogni anno il lunedi di Pentecoste accompagna la Madonna al Santuario posto a 5 km dall’abitato, deve il suo nome ad una chiesa dedicata appunto a San Terenziano di cui fa menzione il vescovo Saverio Marini che nel registro del 1398 scrive a proposito : “chiesa diruta et era poco distante dalla terra ( Antrodoco ) per la strada che va all’Aquila, dove si conoscono le vestigia della medesima strada”.

Il santo viene festeggiato l’ultimo week end di Agosto con  la festa del dolce tipico antrodocano  da un comitato rionale.

Albo D'Oro

  • 2014 vincitore elezione della Dama